FISC Home Page » News ed Eventi » 2019 » Maggio » DON BIANCHI:
"LEGAME TRA SIR E SETTIMANALI E' STORICO E STRETTISSIMO" 
DON BIANCHI:
"LEGAME TRA SIR E SETTIMANALI E' STORICO E STRETTISSIMO"   versione testuale
Nomine Corrado-Vecchiarelli
“Volentieri a nome dei settimanali cattolici italiani aderenti alla Fisc esprimo il grazie al direttore Vincenzo Corrado, oggi chiamato all’incarico di vicedirettore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, per la professionalità e il lavoro svolto a servizio delle nostre testate in questi anni al Sir”. Lo scrive in una nota don Adriano Bianchi, presidente della Federazione italiana settimanali cattolici, dopo la nomina di Vincenzo Corrado, finora direttore dell’Agenzia Sir, a vice-direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei, e quella di Amerigo Vecchiarelli, finora caporedattore centrale di Tv2000, a nuovo direttore del Sir. “Il legame tra l’agenzia e i settimanali è storico e strettissimo. Siamo parte della stessa famiglia, veniamo dalle stesse radici e insieme abbiamo affrontato le sfide della trasformazione digitale tuttora in atto. Il racconto delle nostre terre – prosegue don Bianchi – ha trovato nel Sir e nel direttore Corrado da un lato un ascolto costante e la ricerca continua di strumenti per dare qualità ai nostri giornali e siti e dall’altro, attraverso il lavoro dell’agenzia, la possibilità di far emergere sul piano nazionale la voce dei territori e la vita delle nostre comunità”. “Un impegno che crediamo potrà continuare con la stessa determinazione anche con il nuovo direttore Amerigo Vecchiarelli di cui conosciamo la passione e la competenza nel lavoro giornalistico espressa in questi anni nel ruolo di caporedattore di Tv2000. Ad entrambi un sincero augurio di buon lavoro”, conclude il presidente della Fisc.
Fonte Sir: www.agensir.it
(mercoledì 7 maggio 2019)
segnala questa paginastampa questa pagina