Eventi
CONVEGNI E ASSEMBLEE
Assisi, 10-13 novembre 2014
23-24 ottobre 2014
Premiati Anne-Marie Pelletier e Mons. CHrostowski
Mons. Scotti, Benedetto XVI e Francesco hanno avvicinato i giovani a Cristo
Sulle strade affollate di un'umanità ferita
Lutto nel clero diocesano: è morto don Guido Migliavacca
STRATEGIA LGBT
ARCHIVIO
Concorso giornalistico "Corrieri della Speranza"per scuole e parrocchie e concorso "Un logo per Luce e Vita" per grafici e disegnatori, pubblicitari.



NEWS
RSSARCHIVIO
Roma, 21 novembre 2014
Venerdì 21 novembre 2014 a Roma, si è riunito il Comitato dei Presidenti e Delegati Copercom, allargato ai responsabili della comunicazione delle ventinove Associazioni aderenti.
L'intifada della preghiera
I grani del Rosario al posto delle pietre. Una vera e propria intifada della preghiera quella che da 10 anni portano avanti, ogni venerdì al tramonto, le suore del Baby Caritas Hospital, i docenti e studenti dell’Università cattolica di Betlemme, i membri dei corpi di pace dell’Eappi, il progetto ecumenico del Consiglio mondiale delle Chiese, don Mario Cornioli, del Patriarcato latino di Gerusalemme e con lui tanti pellegrini e fedeli della città natale di Cristo.
“Un pellegrinaggio dei volti e degli incontri. Delle storie e delle testimonianze da una delle periferie geografiche ed esistenziali più complicate”. Riassume così, Francesco Zanotti, presidente della Federazione italiana settimanali cattolici, il senso dei cinque giorni (11-15 novembre) vissuti in Terra Santa dalla delegazione Fisc-Cei-Sir
Il Presidente invita il governo a non alimentare la disoccupazione e a sostenere la buona notizia
Hanno offerto un apporto significativo in diverse fasi della storia italiana. Sono tutt’oggi punto di riferimento per intere comunità. Stiamo parlando dei settimanali cattolici, 190 diffusi nel territorio nazionale. Il loro contributo non si limita all’informazione, ma di allarga a tutte le attività educative, religiose, formative, di assistenza e convivenza sociale, della società.
“Il mondo editoriale cooperativo e non profit potrebbe chiudere i battenti entro pochi giorni”. È la denuncia che si legge nel comunicato unitario di Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), Fnsi (Federazione nazionale stampa italiana), Alleanza delle cooperative italiane settore Comunicazione, Mediacoop, Federazione italiana liberi editori,
Solo pochi giorni fa si è appreso che il governo Renzi non sarebbe in grado di quantificare l'ammontare del Fondo per l'editoria da cui attingere per i contributi 2013, da distribuire tra poco più di un mese.
Un mio carissimo amico mi ha detto che la gente non comprende le proteste dei settimanali cattolici e della Fisc che li rappresenta. Molti pensano che noi stiamo difendendo i privilegi di una casta. Le nostre sarebbero posizioni di rendita da smantellare.
Contro la discriminazione
Patrocinata dalla Camera dei deputati e dal Senato della Repubblica, ha preso il via su Avvenire, Famiglia Cristiana e sui 190 settimanali diocesani d’Italia, la campagna di sensibilizzazione “Le parole possono uccidere” curata dall’agenzia Armando Testa. Apparirà sulle edizioni cartacee e digitali, e sarà veicolata in forma di locandine in un circuito di 10mila parrocchie, oratori e scuole   “Le parole possono uccidere”. Questo è il titolo della campagna di sensibilizzazione presentata giovedì 23 ottobre a Roma, alla Camera dei Deputati. La campagna di sensibilizzazione sul tema della lotta alla discriminazione è realizzata da Famiglia Cristiana assieme ad Avvenire, alla Federazione Italiana Settimanali Cattolici (Fisc) e all’agenzia di pubblicità “Armando Testa”.   “Le parole possono uccidere
Abolizione finanziamento pubblico all'editoria
Video dell'Audizione informale di mercoledì 8 ottobre 2014 alla VII Commissione Cultura della Camera dei Deputati nell’ambito dell’esame della proposta di legge recante abolizione del finanziamento pubblico all’editoria.
Segnali preoccupanti le prime pagine dei giornali diocesani
Venerdì 21 novembre 2014
“Il Paese comincia a mandare segnali preoccupanti di crescente insofferenza”. I giornali aderenti alla Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), in uscita in questi giorni, guardano con preoccupazione alla situazione in Italia.
VI EDIZIONE
Europa e territorio: un futuro comune?
Fisc e Sir sono lieti di annunciare ai direttori, ai redattori e ai collaboratori dei settimanali che l'edizione 2013/2014 del Premio Fallani avrà come tema "Europa e territorio: un futuro comune?".   I servizi giornalistici che la Giuria prenderà in esame dovranno mettere in luce il rapporto tra il territorio e l'Europa
È Marilisa Della Monica, giornalista dell’“Amico del Popolo” di Agrigento, la vincitrice della sesta edizione del “Premio giornalistico Giovanni Fallani”, dedicato a “Europa e territorio: un futuro comune?”.
È Marilisa Della Monica, giornalista dell’“Amico del Popolo” di Agrigento (nella foto), la vincitrice della sesta edizione del “Premio giornalistico Giovanni Fallani”, dedicato a “Europa e territorio: un futuro comune?”.

Verso Firenze 2015
Media
Sir
Avvenire
Tv2000
Radio inBlu
Copercom
Chiesa Cattolica Italiana
Vaticano
UCSI
Osservatore Romano
Cerca tra le DIOCESI
Informativa Economica di Sistema
Contributo AGCOM per l'anno 2014
Istruzioni e modulistica
In questa sezione è possibile prendere visione delle demo del progetto grafico realizzato dallo studio Aurelio Candido & P. 
News da
AgenSir
PROGETTO CULTURALE
ABITANTI DIGITALI
TESTIMONI DIGITALI
INTER MIRIFICA
MISSIONI CATTOLICHE
MapPerò